9 bellezze italiane da visitare insieme al vostro cane

Dieci imperdibili mete italiane in cui è permesso l'acceso ai cani.

Consigli per i viaggiatori
Data di pubblicazione 17 March 2014

Scegliere di portare il proprio cane in vacanza è una decisione intelligente e sensibile, ma che implica preferire il miglior luogo possibile, non solo per voi ma anche per lui. Suggeriamo quindi 10 mete italiane da poter visitare, e questo elenco potrebbe essere un punto di partenza per orientare la vostra vacanza.

Grazzano Visconti. È un grazioso borgo medievale in provincia di Piacenza, fondato nel 1300,  perfettamente attrezzato per chi viaggia con i cani. I cartelli invitano a entrare nei negozi insieme a loro e ci sono ovunque ciotole d’acqua e luoghi di ristoro per i 4 zampe.

Parco "Il Seminario".  Chi decide di visitare Pordenone, troverà sicuramente una bella sorpresa. Questo parco è al tempo stesso vicino al centro e a parecchi percorsi pedemontani, i cani possono scorrazzare senza guinzaglio e ci sono aree dedicate allo sgambamento.

Terme di Fido. Se siete in visita a Milano, ad appena venti minuti di macchina trovate queste Terme, adatte per regalare un giorno di bellezza  in relax al vostro cane.

Parco della Preistoria. Sempre nei pressi di Milano, un parco che mette d’accordo cani, grandi e piccini. Riproduzioni di dinosauri a grandezza naturale insieme a fauna locale non potranno che piacere a tutti. I cani sono bene accetti, c’è molto verde e ci sono punti di ristoro.

Villa Adriana e Villa d'Este, Tivoli. Queste ville sono luoghi meravigliosi, e tra i pochi siti artistici e archeologici aperti alla presenza di cani.

Grotte di Frasassi. Situate a Genga, in provincia di Ancona, sono uno dei luoghi più straordinari d’Italia, nonché le grotte più grandi del paese: i vostri cani, regolarmente muniti di guinzaglio potranno goderle insieme a voi.
Riserva naturalistica di Feniglia. Una splendida riserva naturale in provincia di Grosseto che  permette il contatto (ovviamente a distanza) tra cani e fauna locale.

Scavi archeologici di Pompei. Questa meraviglia dell’umanità può essere visitata insieme agli amici a 4 zampe, anche senza museruola.

C’è da aggiungere che, per chi ama il mare, sono sempre di più le spiagge dog friendly, se ne trovano ad esempio parecchie in Toscana, nel Lazio e nelle Marche, dove i cani non solo sono tollerati, ma s’incoraggia la loro presenza.

Anche molti musei italiani permettono l’accesso ai cani: non è detto che sia necessario dare un taglio alla cultura solo perché siete in compagnia del nostro amico a 4 zampe. Ricordate comunque che l’educazione, il controllo dell’animale e una scrupolosa pulizia, saranno sempre bene accetti ovunque.

TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO? CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Altri articoli dalla categoria Consigli per i viaggiatori

I più gustosi alimenti per cani Monge
La salute ed il benessere del tuo cane sono importanti. Per questo è necessario affidarsi a chi da anni opera nel settore alimentazione per animali da affezione.
Cani e bambini: quando la pet therapy fa miracoli
r
Iscriviti alla newsletter
Ti piacciono i nostri aggiornamenti?
Iscriviti alla newsletter e non perderne nemmeno uno!





Socializza con noi
           
Ultime dalla pagina Facebook